L’atleta parteciperà ai Giochi del Mediterraneo in Francia

Ancora una grandissima prestazione per il velocista Lorenzo Bilotti di Barbiano, che con il tempo di 10”49 vince ai Campionati Italiani Junior e Promesse che si sono disputati a Torino lo scorso weekend.

L’atleta, che si allena a Lugo (veste la maglia dell’Atletica Sacmi Avis Imola), sotto la supervisione di claudio Visani, con questo crono ha staccato il biglietto per i Giochi del Mediterraneo che si disputeranno in Francia nella città di Eubagne dal 14 al 15 Giugno.

 

Straordinarie le prestazioni delle ragazze targate Atl. Lugo ICEL: Chiara Calgarini nel Salto in Lungo e Anna Plodziszewska nel Salto in Alto si sono aggiudicate la medaglia di bronzo.

Chiara Calgarini reduce dal 3° posto dell’Eptathlon Juniores di Lana ha prima fatto segnare il suo personale nel Lungo con m. 5,71 in qualificazione per poi replicarlo in Finale giungendo al 3° posto.

Chiara non si è sentita appagata e nelle batterie dei 100 m. ad ostacoli Juniores ha demolito il suo primato personale di 15”14 facendo segnare 14”80. In Finale ha chiuso al 6° posto con 15”33.

 

La ritrovata Anna Plodziszewska si è qualificata per la finale saltando 1,60 m.

La misura di m. 1,68 saltata alla terza prova le ha dato la carica e la convinzione per osare di più e con l’1,71 m. saltato alla prima prova si è aggiudicata una meravigliosa medaglia di bronzo.

Rivedremo in gara Chiara ed Anna sabato e domenica prossimo a Modena nella seconda fase dei Cds assoluti.

 

 

Lorenzo Bilotti dopo la vittoria ha rilasciato una breve intervista:

 

A chi dedichi questa favolosa vittoria? Lo dedico alla mia famiglia, ai miei genitori, a Claudio il mio allenatore per il suo impegno quotidiano, i miei amici che mi sostengono ed aiutano e mi capiscono quando non posso uscire con loro;

Qual è stata la cosa più difficile in questa gara che ti vedeva favorito dopo il 10”44 di Milano?  Confermare il risultato importante in un giorno con crampi, molta tensione..ma quello che conta è la concentrazione soprattutto in queste gare…;

Con la vittoria hai staccato un pass importante per i Giochi del Mediterraneo che si disputeranno in Francia, qual è il tuo obiettivo in questa manifestazione?

Riconfermare gli ottimi risultati che sto ottenendo in questo periodo. Riuscire a correre senza problemi fisici e magari andare sotto i 10”40 e prendere una medaglia individuale o con la staffetta 4×100 che per ora non è impossibile;

Una tua convocazione nella Staffetta Azzurra 4×100 per gli Europei di Zurigo è possibile?

E’ molto difficile: dovevo correre sotto i 10”40 per gareggiare agli Europei e magari anche in Coppa Europa. Piano piano sto raggiungendo dei buoni tempi e magari in futuro potrei fare parte di un quartetto importante allenandomi ai raduni tecnici assoluti;

Vuoi dedicare un messaggio ai giovani di talento che ogni giorno si allenano a Lugo? Certamente. Prima cosa non mollare mai, divertirsi e poi di impegnarsi con passione e sentimento e di dare il massimo in allenamento.