Si tratta della mostra di Paola Babini dal titolo “Arte e natura. Il fascino dell’inganno”

Prosegue l’impegno di Confcommercio Ascom Lugo e Banca di Credito Cooperativo Ravennate e Imolese per la promozione del territorio, con il secondo appuntamento della rassegna “Ascom Arte 2018/2019”. Domenica 18 novembre alle ore 17, presso il Palazzo di Commercio in via Acquacalda, 29, a Lugo, inaugura infatti la mostra di Paola Babini “Arte e natura. Il fascino dell’inganno”.

Aperta con ingresso libero fino a domenica 16 dicembre, martedì e giovedì dalle 15 alle 18, sabato e nei giorni festivi dalle 15.30 alle 18.30, la mostra, in cui l’artista espone una serie di opere realizzate con varie tecniche e materiali diversi, sarà presentata da Carlo Polgrossi.

La presentazione

“Paola è artista insolita – commenta Polgrossi nel testo che accompagna il catalogo della mostra –, atipica e portatrice di un raro e raffinato linguaggio formale. Le sue opere sono di preferenza eseguite a tecnica mista su carta, plexiglass o acetati ed accuratamente elaborate con sovrapposizioni di vario genere. Ogni dipinto è posto in cornici o teche trasparenti che rimandano visioni cangianti ed instabili dei loro contenuti. Da ciò scaturiscono scenografie oniriche e metafisiche, apparentemente inaccessibili e che solo un’attenta analisi visiva può condurre alla tematica di fondo dell’artista che è la sofferenza per la perdita della bellezza nata dall’incapacità di riconoscerla”.