Nato per rendere più semplice e proficuo il rapporto con i cittadini

È stato presentato oggi, lunedì 4 marzo, e sarà inaugurato sabato 9 marzo alle 10.30 nel Salone Estense della Rocca lo sportello polifunzionale Comunico, il nuovo servizio del Comune di Lugo nato per garantire migliore qualità dei servizi, minori tempi di attesa e maggiore organizzazione.

L’ingresso di Comunico sarà in largo Relencini 1 e lo sportello polifunzionale sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.15 alle 13, il martedì anche dalle 15 alle 17 e il sabato dalle 9 alle 12.30. Nei mesi estivi resterà invece chiuso il martedì pomeriggio. Per contattare lo sportello sarà possibile chiamare il numero 0545 38444 o 0545 38559, scrivere a comunico@comune.lugo.ra.it o visitare il sito www.comune.lugo.ra.it.

Cos’è Comunico

Nato per rendere più semplice e proficuo il rapporto con il cittadino, concentrando in un unico punto i principali servizi, il nuovo sportello polifunzionale sarà un unico luogo a cui rivolgersi per la presa in carico delle pratiche d’ufficio: sette sportelli al piano terra in grado orientare, informare, gestire pratiche, segnalazioni e molto altro. Il nuovo servizio permetterà di semplificare e innovare l’organizzazione dell’Urp, migliorando l’efficacia e l’efficienza dell’azione pubblica. A Comunico sarà possibile richiedere servizi anagrafici come certificati, carte di identità, autenticazioni e cambi di residenza, presentare segnalazioni e suggerimenti, richiedere aiuto per l’utilizzo dei servizi online, rilascio e ritiro di tesserini caccia, contrassegno disabili, autorizzazione e sosta Ztl, petizioni e raccolta firme.

Le funzioni di Comunico

Le principali funzioni che lo sportello polifunzionale del Comune di Lugo svolgerà sono classificabili in tre aree principali: informazione e orientamento; rilascio di documenti ed erogazione di servizi; ascolto e gestione segnalazioni e reclami. Le informazioni sono erogate ai cittadini in logica multicanale, ovvero allo sportello, al telefono, tramite il sito web del Comune e del Museo Baracca, la pagina Facebook del Comune, la stampa, il volantinaggio e le campagne di comunicazione. Per quanto riguarda, il rilascio di documenti e l’erogazione dei servizi, lo Sportello, in virtù della sua polifunzionalità, erogherà servizi di competenza di uffici diversi del Comune. Al nuovo sportello verranno trasferite le competenze di altri uffici configurandosi come punto di accesso privilegiato all’Amministrazione, dove il cittadino non solo può trovare informazioni, presentare iscrizioni o avviare la presentazione di pratiche ma anche completare pratiche di suo interesse e necessità.

La presentazione

“Con l’introduzione del nuovo sportello polifunzionale abbiamo voluto migliorare e semplificare la vita dei cittadini – ha dichiarato durante la presentazione il Sindaco Davide Ranalli -. Il nome che abbiamo scelto, Comunico, deriva infatti dalla possibilità di trovare in un unico sportello tutto ciò che è utile al cittadino. Inoltre, tra qualche giorno i lughesi che si recheranno in Comune potranno trovare tutti i servizi di front office al piano terra, rendendo quindi questo servizio più accessibile a tutti”.

“Con l’apertura del nuovo sportello Comunico concludiamo con soddisfazione un percorso complesso che – ha spiegato Fabrizio Casamento, assessore a Urp e Comunicazione del Comune di Lugo – ha collocato l’anagrafe al piano terra, riorganizzando anche l’Urp. L’obiettivo è rendere più facile l’accesso e migliorare il servizio”.