Si è tenuto sabato 9 marzo di fronte la stazione

I pendolari della linea Lugo-Bologna e i Verdi di Lugo e della Romagna Estense hanno organizzato questa mattina, sabato 9 marzo, un flash mob in stazione a Lugo. La soppressione dei due treni veloci da Bologna a Lugo nel pomeriggio, quello delle 16.52 e quello delle 17.52, che non passano più da Lugo bensì da Faenza per raggiungere Ravenna, ha creato disagi importanti ai numerosi pendolari che ogni pomeriggio tornano da Bologna a Lugo.

La richiesta sviluppata nel flash mob di questa mattina, anche attraverso una raccolta firme, è di ottenere il ripristino immediato dei due treni fra Bologna e Lugo. Alla manifestazione ha preso parte anche il sindaco Davide Ranalli, che ha dato tutto il proprio sostegno ai manifestanti: “Sono state trovate fra regione e trenitalia le risorse necessarie per riattivare il servizio di biglietteria nella stazione di Lugo – ha commentato il sindaco Ranalli – mentre per quanto riguarda questi due treni, l’assessore Donini dovrebbe ripristinare fin da subito entrambi. Attendiamo la riunione che avremo mercoledì prossimo in regione per avere le dovute conferme ed eventuali aggiornamenti”.