Domenica 20 settembre alle 18.30 i musicisti proporranno le melodie di Bach, Mozart e Haendel

Torna la rassegna musicale “Col Canto” dopo la sospensione degli scorsi mesi a causa
dell’emergenza sanitaria. Domenica 20 settembre alle 18.30 la rassegna propone “A nord del 7cento” con Le Petit Orgue Flutensemble e il soprano Rui Hoshina, che proporranno musiche di Haendel, Bach e Mozart. L’evento fa parte delle iniziative organizzate dalla Lilt provinciale di Ravenna per sostenere il Mese Rosa per la Prevenzione del tumore al seno.
Nel corso della serata suoneranno insieme a Rui Hoshina, Domenico Banzola, a cui è affidata anche la direzione musicale, con flauto basso e flauto in do, Massimo Ghetti (flauto piccolo e flauto), Angela Dau (flauto), Giorgio Lana (flauto), Giacomo Baroncini (flauto), Carlo Margotti (flauto contralto e flauto in do) ed Elisa Venturini (flauto basso e contralto).

L’Ensemble di flauti Le Petit Orgue è formato da esecutori di area lughese, accomunati dalla curiosità per la reinvenzione timbrica di repertori classici. L’Ensemble si è già esibito in concerto presso teatri e chiese del territorio. Rui Hoshina è nata a Tokyo e si è diplomata presso la “Tokyo National University of the Arts”. Ha frequentato il corso di Alta formazione “Opera Academy of Suntory-Hall” presso la Suntory-Hall a Tokyo.
L’ingresso è a offerta libera e senza prenotazione dei posti. Occorre presentarsi all’ingresso alle 18 muniti di mascherina. L’iniziativa è organizzata da Amici della scuola e della musica e Lilt Ravenna, con il patrocinio del Comune di Lugo.