Il sindaco Daniele Bassi: “Risultato che premia l’impegno dell’Amministrazione comunale e dei cittadini”

Massa Lombarda si conferma anche quest’anno il Comune della provincia di Ravenna con i dati più alti di raccolta differenziata, con una percentuale del 71,1%, a fronte di una media
provinciale del 59,3%. Secondo i dati forniti dalla Regione Emilia-Romagna e relativi al 2019,
Massa Lombarda è infatti il Comune più virtuoso sul tema, con un aumento di oltre tre punti
percentuali rispetto all’anno precedente.

“Questo risultato, con il superamento della soglia del 70%, premia l’impegno messo
dell’Amministrazione comunale ed è frutto del rispetto delle regole, che la maggior parte dei
cittadini osserva quotidianamente – spiega il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi -. Un risultato che dimostra la sempre maggiore consapevolezza diffusa sull’importanza di attuare
scelte e comportamenti individuali nell’ottica della responsabilità e della sensibilità ambientale. Il nostro lavoro non si fermerà qui, perché l’obiettivo è raggiungere risultati sempre migliori. Per fare questo occorre continuare con determinazione a promuovere le corrette pratiche sul
conferimento dei rifiuti e, laddove necessario, sanzionare i comportamenti che non rispettano le
norme, dato che rispettarle è facile e non costa fatica”.