Canottaggio, il ravennate in finale in Nuova Zelanda

Appuntamento con l’ultima sfida, domenica notte, per Marcello Miani. L’alfiere della Canottieri Ravenna è giunto in finale ai Mondiali di Canottaggio in Nuova Zelanda. Il campione europeo in carica è arrivato terzo in semifinale sul lago Karapiro, lottando anche contro un forte vento.

“Il vento e le onde nella seconda parte di gara sono state veramente infidi – racconta Miani – non è stato facile gareggiare oggi, tanto che lo stesso Grant è rimasto fuori dalla finalissima. Domenica speriamo che il lago Karapiro sia più clemente con noi.”

Nell’altra semifinale, più facile il compito per l’altro pretendente alla vittoria finale, l’ungherese Gambalos, quest’anno già vincitore della Coppa del Mondo. Vittoria col tempo di 7:31.75 davanti al giapponese Takeda e al britannico Chambers.

La finale avrà luogo domenica notte, alle 2.13.