Appuntamento venerdì 12. “Un buffet in un locale? Meglio il confronto diretto con la gente”

Valentina Morigi invita i cittadini ad un incontro. La sede? Una piazza di Ravenna… “Come ogni candidato alle primarie per la Presidenza della Provincia di Ravenna che si rispetti, anche la sottoscritta ha deciso di organizzare un aperitivo per incontrare i compagni, simpatizzanti, i sostenitori, e, molto più semplicemente gli amici e le amiche”, esordisce.

“Una stanza in un bel locale illuminato, un ricco buffet allestito sul bancone, una schiera di fedelissimi pronti ad applaudire, un paio di fotografi. Non proprio. Io ho scelto di brindare in una piazza, e non è un caso. Credo che uno dei limiti della sinistra stia proprio in una sorta di “agorafobia”, cresciuta a dismisura negli ultimi anni. I Partiti, sempre più schiacciati sull’attività di governo, hanno trascorso troppo tempo nei palazzi, nell’ufficio dell’Assessore o del Presidente di turno, a scapito delle piazze, dei luoghi del confronto diretto, immediato, con la gente.

Ho scelto una piazza per presentarmi alla città, perché è dai luoghi del vivere quotidiano che la Sinistra deve ripartire, per tornare ad essere credibile. E perché le piazze non possono essere ridotte a vetrine per istituti di credito, banche e uffici: devono tornare ad essere popolate da eventi, persone, iniziative culturali, sociali e
politiche.

Ho scelto un quartiere: la Darsena, quartiere segnato da un passato popolare, centrale per la Ravenna del futuro, quartiere che interroga la politica di oggi, perchè simbolo del modello di sviluppo che contrappone il profitto alle persone, le speculazioni al bene comune.

Quindi? Vi aspetto in Piazza Medaglie d’Oro, venerdì 12 novembre alle 18,30. Sarà freddo, portatevi la sciarpa. Al vin brulè, ci pensiamo noi.