Sabato 8 gennaio la premiazione alla sala di Palazzo Vecchio a Bagnacavallo

Sabato 8 gennaio alla sala di Palazzo Vecchio avrà luogo la premiazione della prima edizione del concorso biennale interprovinciale “Giovani pittori” indetto dall’associazione culturale “Arte e Dintorni” in collaborazione con l’amministrazione comunale di Bagnacavallo e con il patrocinio di Regione e Provincia.
 

Il concorso, bandito per la prima volta nel 2010 con l’intento di affiancarlo, ad anni alterni, a quello già esistente da oltre un decennio per “Giovani scultori”, è anch’esso rivolto esclusivamente agli allievi iscritti alle Scuole statali d’Arte della regione.
Le cinquanta opere pervenute sono state realizzate da altrettanti studenti dei licei artistici di Ravenna, Faenza e Forlì all’interno dell’edificio scolastico sotto la direzione dei docenti oppure in privato, a tema libero e senza vincoli nella scelta dei materiali (l’unico limite era la dimensione massima dell’opera, 100×120 cm).

Le opere in concorso saranno esposte nella sala di Palazzo Vecchio in piazza della Libertà a Bagnacavallo sabato 8 gennaio, dove saranno selezionate e valutate da un’apposita commissione composta da personalità del mondo dell’arte. All’apertura al pubblico della mostra, in programma alle 15.30, seguirà la premiazione dei vincitori del concorso alla presenza del sindaco Laura Rossi, dell’assessore provinciale Massimo Ricci Maccarini, di un rappresentante della Regione e di numerosi artisti.
Le prime tre opere scelte dalla giuria saranno premiate con una medaglia d’oro.

L’iniziativa, che rientra nelle attività dell’associazione “Arte e Dintorni” per la valorizzazione dei giovani artisti, è coordinata dalla professoressa Anna Giargoni, ex dirigente scolastico del Liceo Artistico “P.L. Nervi” di Ravenna.

Le opere resteranno esposte fino al 23 gennaio nei seguenti orari: festivi 10-12 e 15-18.30, feriali 15-18.30.

Per informazioni: 333 9913726.