Lavori ancora parziali

Pare molto improbabile che apra i battenti per la stagione turistica  2011, come ancora indica il sito ufficiale, il parco faunistico “Le dune del Delta”, oggetto di tante polemiche.

I lavori non sono infatti ad uno stato avanzato. Una rotatoria di ingresso appena accennata e decine di pali conficcati nel terreno in quello che dovrebbe essere il parcheggio, sono tra i pochi “segni” che si notano dall’esterno.

Nulla, insomma, fa pensare a una cerimonia di inaugurazione prossima a venire, mentre si intensificano le voci che vorrebbero uno slittamento al 2012 dell’apertura.

Il parco sarà situato su un’area di 40 ettari nella zona della Standiana, davanti a Mirabilandia. A occuparsi della sua realizzazione è stato chiamato lo studio Rusticali di Russi. La società Alfa 3000 – titolare anche dello zoosafari di Fasano – si è avvalsa della consulenza anche dell’etologo Giorgio Celli dell’Università di Bologna. L’area sarà sottoposta al rimboschimento e verranno ospitati 198 esemplari di animali, secondo la prima bozza del progetto. Fra loro, bisonti e zebre, antilopi e struzzi africani, cervi nobili e lama, cammelli, mufloni ed emù, provenienti da qualsiasi regione del pianeta.