Verifiche in corso sull’auto dei malviventi

Continuano gli accertamenti sulla coppia arrestata ieri pomeriggio dalla polizia di Stato. I due, con precedenti, sono stati accompagnati uno nel carcere di Ravenna, l’altra nel carcere femminile di Forlì.

Gli investigatori stanno verificando la provenienza dell’auto, di proprietà di una terza persona, insieme alla polizia municipale di Ravenna. Analoghi accertamenti sono in corso sui materiali e sugli arnesi rinvenuti nel mezzo e nel corso delle perquisizioni. La coppia, infatti, aveva a disposizione arnesi da scasso, un piede di porco e un cutter. Ieri è stata recuperata anche la refurtiva in possesso ai due: una macchina fotografica del Comune di Ravenna rubata su una delle auto in sosta, una borsetta da donna e alcune paia di occhiali griffati.