Il Mar aperto da sabato 23 a lunedì 25 aprile compreso

In occasione delle Festività Pasquali (da sabato 23 a lunedì 25 compreso) la mostra: L’Italia s’è desta 1945-1953 Arte in Italia nel secondo dopoguerra da De Chirico a Guttuso, da Fontana a Burri, promossa dal Comune di Ravenna, dall’assessorato alla Cultura e dal Museo d’Arte della città, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna osserverà il seguente orario di apertura: 9.00 – 19.00 (la biglietteria chiude alle 18.00).

Confermati anche i consueti appuntamenti di visita guidata del sabato alle 16.30 e della domenica alle 11.00 e alle 16.30 aperti al pubblico ai quali si aggiungono altri due appuntamenti lunedì 25 aprile alle 11.00 e alle 16.30 (tariffa unica euro 10.00 – non sono valide altre riduzioni, convenzioni e tariffe speciali; prenotazione obbligatoria tel. 0544 482487).

Sono sospesi gli appuntamenti: Aperitivo al Museo e Genitori & bambini che riprenderanno dalla settimana successiva.

La mostra, in programma dal 13 febbraio al 26 giugno 2011 intende indagare i tanti movimenti artistici (Realismo, Fronte Nuovo delle Arti, Forma 1, Gruppo Origine, MAC, Gruppo degli Otto, Astrattismo fiorentino) nati in Italia nell’immediato dopoguerra e attivi fino alla grande mostra di Picasso a Roma e Milano (1953), che segna uno spartiacque con la seconda parte degli anni Cinquanta ormai caratterizzati da linee artistiche fondamentali come l’Informale, il realismo impegnato, le diverse declinazioni dell’astrattismo.