I cittadini hanno guidato i poliziotti alla ricerca dei ladri

 




Nel primo pomeriggio di ieri, la polizia è intervenuta in un cantiere su viale Verdi a Lido Adriano, dove un cittadino aveva richiesto aiuto dopo aver notato due giovani rubare attrezzature elettriche.

Gli agenti, giunti sul posto, sono stati guidati alla ricerca dei ladri dalle informazioni che altri cittadini residenti negli stabili attigui, assistendo alla scena dall’alto, segnalavano alla centrale operativa.

I giovani, immediatamente rintracciati, avevano rubato dal cantiere e caricato su una carriola numerosi cavi elettrici, prolunghe e cavi appena recisi. Poco distante, nascosta tra i palazzi, una Fiat Panda rossa pronta  per essere caricata.

I due B.P. 25enne e L.H. 26enne, incensurati, sono cittadini albanesi in regola con le norme del soggiorno residenti il primo a Bagnacavallo e il secondo a Lido Adriano.

Entrambi sono stati dichiarati in arresto per furto aggravato e trattenuti in questura, in attesa del processo che sarà celebrato questo pomeriggio.