I calcoli e i complimenti di Alvaro Ancisi (LpRa)

 




Il recordman delle preferenze? Alvaro Ancisi, capogruppo di Lista per Ravenna, non ha dubbi: è Luca Rosetti, candidato della Lista del Mare.

Non si tratta di un record assoluto, ma calcolato in rapporto ai voti ottenuti dalla propria lista.

Ecco il ragionamento di Ancisi. “In proporzione al  numero di voti della propria lista, il record delle preferenze nel Comune di Ravenna spetta a Luca Rosetti della Lista del Mare, che ne ha ottenute 150 su 452 voti, cioé il 33,2 per cento (il 74,6 per cento di tutte le preferenze espresse sui 32 candidati della sua lista). Per esempio, Daniele Perini, il più votato del PD con 731 preferenze, è stato scelto dal 2,2 per cento degli elettori del suo partito (aggiudicandosi il 6,7 per cento della somma di preferenze di tutti i candidati).

Per la cronaca, Rosetti ha sfiorato il record assoluto di preferenze nelle elezioni svoltesi nel Comune di Ravenna in proporzione ai voti della stessa lista, che appartiene ad Alvaro Ancisi, nelle elezioni regionali del 2010, con 1.141 preferenze sui 3.365 voti dell’UDC, pari al 33,9 per cento (98,36 per cento sulle preferenze di tutti i candidati della stessa lista).

Peraltro, la campagna elettorale di Rosetti, gestore di uno stabilimento balneare a Punta Marina Terme, è stata fortemente limitata dalla coincidenza con il pieno avvio della stagione lavorativa sul litorale.

Lista per Ravenna, che ha assunto la rappresentanza in consiglio comunale anche delle proprie liste collegate (oltre a Lista del Mare, i Pensionati e Ravenna in Web) e intende mantenere con esse un costante e proficuo rapporto, si congratula con Luca Rosetti, punta di diamante sul mare, per il risultato personale significativo”.