Indagato anche Gianni Fabbri

 




Bufera sul Ravenna Calcio. Dopo l’arresto del direttore sportivo Giorgio Buffone in un’indagine sul calcio scommesse partita da Cremona, si trovano indagati anche il presidente della squadra giallorossa, Gianni Fabbri, il vice Antonio Ciriello, l’allenatore Leonardo Rossi e il preparatore atletico Nicola Santoni.

Le partite all’attenzione degli inquirenti sono:

– CREMONESE-SPEZIA del 17 ottobre 2010
– MONZA-CREMONESE del 21 ottobre 2010
– CREMONESE-PAGANESEdel 14 gennaio 2011
– SPAL-CREMONESE del 16 gennaio 2011
– BENEVENTO-VIAREGGIO del 13 febbraio 2011
– LIVORNO-ASCOLI del 25 febbraio 2011
– VERONA-RAVENNA del 27 febbraio 2011 (finita 4-2)
– BENEVENTO-COSENZA del 28 febbraio 2011
– REGGIANA-RAVENNA del 10 marzo 2011 (finita 3-0)
– ASCOLI-ATALANTA del 12 marzo 2011
– TARANTO-BENEVENTO del 13 marzo 2011
– ATALANTA-PIACENZA del 19 marzo 2011
– INTER-LECCE del 20 marzo 2011
– ALESSANDRIA-RAVENNA del 20 marzo 2011 (finita 2-1)
– BENEVENTO-PISA del 21 marzo 2011
– PADOVA-ATALANTA del 26 marzo 2011
– SIENA-SASSUOLO del 27 marzo 2011
RAVENNA-SPEZIA del 27 marzo 2011 (finita 0-1)