Il 7-9 giugno a Palazzo dei Congressi

Nelle giornate del 7-9 giugno si terrà a Ravenna, presso il Palazzo dei Congressi in Largo Firenze, 1, il Convegno Annuale della Società Italiana della Scienza del Suolo (SISS) dal titolo ‘La complessità del suolo’.

Il convegno intende rimarcare con forza il ruolo centrale che il suolo riveste negli equilibri ambientali, e le problematiche di gestione e conservazione che lo caratterizzano.
Durante la manifestazione, che vedrà interventi dei più autorevoli studiosi nazionali, verrà organizzata una giornata di escursione scientifica all’interno della Pineta di San Vitale, sito di interesse comunitario di particolare pregio naturalistico, posto nelle immediate vicinanze della città di Ravenna e del polo industriale.

L’ultima giornata dei lavori congressuali si svolgerà ad Imola, presso il Palazzo Sersanti, in parallelo con le attività del Convegno Internazionale ‘Inquinamento, reti trofiche e cicli biogeochimici’. 

Il dott. Alessandro Buscaroli, ricercatore in Pedologia presso il Corso di Laurea in Scienze Ambientali di Ravenna, nonché membro del comitato organizzatore dell’evento, afferma che: “E’ importante che ci sia, proprio a Ravenna, un convegno sul suolo perché è una risorsa limitata che dobbiamo salvaguardare. L’escursione che si terrà nella Pineta di San Vitale è un ottima occasione per verificare la complessità dell’ambiente naturale che riguarda il territorio ravennate tra pineta, aree agricole, mare e città, risulta soggetto a diverse pressioni antropiche. Le stesse aree sono state, non a caso, oggetto del Progetto Prin – Progetto di Rilevante Interesse Nazionale – finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca, conclusosi l’anno scorso.”

Il convegno è aperto a quanti si interessano di suolo a tutti i livelli, previa iscrizione alla segreteria organizzativa.

Il convegno è organizzato dall’Università di Bologna, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroambientali, dal Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Scienze Ambientali con sede nel Polo scientifico-didattico di Ravenna e il Corso di Laurea in Scienze Ambientali del Polo scientifico-didattico di Ravenna, con il supporto della Fondazione Flaminia.