La città sta rispondendo alla campagna sulla difesa del patrimonio vallivo promossa dall’assessorato all’ambiente: sono già diverse le adesioni pervenute all’assessorato all’ambiente del Comune per l’incontro pubblico in programma per domani alle 9  nella Sala Forum di via Berlinguer, 11.

 

L’iniziativa è organizzato dallo stesso assessorato all’ambiente per raccogliere proposte e idee finalizzate alla salvaguardia delle zone umide del nostro territorio: Valle della canna, di Punte Alberete e del Bardello. I singoli cittadini, gli enti e le associazioni  cui stanno a cuore l’ambiente e, in particolare, la tutela e la valorizzazione del nostro patrimonio vallivo potranno, in tale occasione, portare un proprio contributo. La giornata di lavoro si aprirà con il saluto di Mara Roncuzzi, assessore all’Ambiente della Provincia, e gli interventi di Guido Guerrieri, assessore all’Ambiente, di Angela Vistoli, dirigente Servizio Ambiente ed Energia del Comune, dal titolo “Un patrimonio da difendere”, e di Lucilla Previati, direttore Parco del Delta del Po su “Un nuovo progetto Life per Punte Alberete e Valle Mandriole?”.

 

Seguirà quindi la presentazione delle proposte da parte dei soggetti che interverranno a vario titolo, i cui contenuti, insieme a quelli pervenuti all’assessorato via mail, andranno a costituire la base di un “report” che verrà redatto e diffuso successivamente dall’Amministrazione comunale.