L’interrogazione di Foschini (Pdl)

“Per costruire il percorso della Candidatura di Ravenna a Capitale Europea della Cultura nel 2019 – spiega il consigliere comunale Nereo Foschini – l’Amministrazione Comunale si è rivolta a tutte le forze vive della Città ed in particolare ai giovani affinché vi partecipassero come volontari e che dalla stampa si è appreso che tale appello ha registrato un buon ascolto. Ma qualsiasi prestazione, seppur volontaria, deve avere la necessaria copertura assicurativa per garantire il prestatore d’opera e per evitare danni al committente e nel nostro Comune operano molte Associazioni di Volontariato, che non risulta siano state in alcun modo interpellate. Con un interrogazione, Foschini chiede quindi “il numero delle persone che hanno dato la loro adesione e sono coinvolte nel progetto; se e quali forme assicurative siano state attivate ed il loro costo; le ragioni per le quali non sono state interpellate le Associazioni di Volontariato già operanti nel nostro Comune.”