La nota di Atm

Nelle giornate del 15 e 16 dicembre le segreterie nazionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl Trasporti, Orsa-Trasporti e Fast hanno proclamato uno sciopero nazionale del comparto trasporti di 24 ore.

 

In sede locale le segreterie trasporti aderenti (Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti) hanno garantito l’effettuazione dei servizi qualificati come prestazioni essenziali ai sensi della legge 12.06.1990 n. 146 e successive modifiche, assicurando quindi lo svolgimento di tutti i servizi nell’ambito delle fasce orarie localmente convenute.

Pertanto A.T.M. non è in grado di assicurare il normale svolgimento dei servizi di trasporto pubblico su gomma e di traghetto sul Canale Candiano fra Porto Corsini e Marina di Ravenna.

 

Durante lo sciopero di venerdì 16 dicembre saranno assicurate (sia per il servizio di trasporto su gomma, sia per il servizio traghetto) tutte le corse nelle seguenti fasce orarie: dalle 5.30 alle 8.30, dalle 12 alle 15.

 

Lo sciopero interessa anche il personale addetto agli uffici, mentre la biglietteria “Punto Bus” osserverà il normale orario di apertura (dalle 6.30 alle 19.30).