Domenica 22 gennaio al teatro Alighieri

Domenica 22 gennaio al teatro Alighieri alle 20.30 prenderà il via la stagione “Ravenna Musica” curata dall’Associazione Musicale Angelo Mariani.
La serata inaugurale, sostenuta dalla Cassa di Risparmio di Ravenna s.p.a sarà affidata all’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai guidata dal carismatico John Axelrod, che in 10 anni di carriera ha diretto più di 130 compagini tra le più importanti in Europa e all’estero, dalla Dresdner Philharmonic all’Orchestre de Paris, dalla London Philharmonic alla Salzburg Mozarteum, dalla Washington National Symphony alla Philadelphia Orchestra.

Ambasciatrice italiana nel mondo del messaggio universale della musica, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai è considerata la principale compagine italiana e tra le migliori d’Europa. E’ stata diretta in passato da maestri del calibro di Georges Pretre, Giuseppe Sinopoli, Jeffrey Tate, Rafael Frühbeck de Burgos, Carlo Maria Giulini, Wolfgang Sawallisch, Mstislav Rostropovič, Riccardo Chailly, Lorin Maazel. Suona regolarmente nelle principali città e per i più importanti festival d’Italia,  effettuando inoltre tournée in gran parte d’Europa, Giappone e Sud America.
Protagonista del tradizionale concerto di Natale trasmesso da Assisi, nel 2001 ha aperto ufficialmente in diretta televisiva le celebrazioni per il centenario della morte di Giuseppe Verdi, eseguendo nella Cattedrale di Parma la Messa da Requiem del grande compositore sotto la direzione di Valery Gergiev. Ha preso parte ad importanti eventi televisivi prodotti dalla RAI e trasmessi in mondovisione, come i film – opera Traviata a Paris e Rigoletto con la direzione entrambi di Zubin Mehta, il primo dei quali si è aggiudicato l’Emmy Award per il migliore spettacolo dell’anno e il Prix Italia come miglior programma televisivo categoria spettacolo.

Il programma del concerto prevede Leonora, Ouverture n. 3 in do maggiore op. 72/a di Beethoven, una delle quattro versioni che il compositore scrisse per altrettante stesure del Fidelio oggi eseguita come pagina sinfonica a se stante, e, con la partecipazione della prima viola solista dell’orchestra Luca Ranieri, il concerto per viola e orchestra su antichi canti medievali Der Schwanendreher di Paul Hindemith.
Luca Ranieri  ha collaborato come solista in numerosi concerti con le orchestre “I pomeriggi Musicali” di Milano, da Camera di Padova, con Yuri Bashmet e i Solisti di Mosca e, in ambito cameristico, con le prime parti dei Berliner Philharmoniker. Sotto l’invito del Maestro Claudio Abbado ha partecipato al Lucerna Festival Orchestra.

In chiusura la Sinfonia D. 944 di Franz Schubert detta “Grande” “per l’imponente e maestosa costruzione architettonica, definita da Robert Schumann  “sinfonia dalle lunghezze celestiali” per la singolare estensione dei singoli movimenti”.  

Gli abbonamenti a Ravenna Musica 2012, che si realizza con i contributi delle Fondazioni del Monte di Bologna e Ravenna e Cassa di Risparmio di Ravenna, sono in vendita fino al 22 gennaio presso la Biglietteria del Teatro Alighieri.