Due giorni alla fiera di Bologna dedicati al mondo universitario

Questa mattina il vicesindaco Giannantonio Mingozzi e i dirigenti della Fondazione Flaminia e del polo universitario ravennate hanno inaugurato lo stand del Comune ad AlmaOrienta, la rassegna di due giorni che presenta nei padiglioni della fiera di Bologna tutte le opportunità di studio universitario dell’ateneo. E’ la prima volta che viene allestito uno stand tutto ravennate, fin da subito molto visitato; lo stesso rettore Ivano Dionigi ha sottolineato l’importanza dell’offerta che le città di Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini presentano ad AlmaOrienta nella loro autonomia.
“Mi fa piacere – dichiara Mingozzi – che gli studenti che questa mattina ci hanno chiesto informazioni si siano rivolti al nostro stand sia per l’illustrazione dei corsi universitari ma anche per il grado di ospitalità che la città offre”. Hanno visitato lo stand di Ravenna anche il preside della facoltà di Giurisprudenza Giovanni Luchetti e il preside di ingegneria Pier Paolo Diotallevi. Fra oggi e domani è prevista un’affluenza di quarantamila studenti delle scuole superiori provenienti da ogni parte d’Italia. Fra il materiale informativo distribuito nello stand ravennate il programma della prossima edizione di Ravenna Festival, l’opuscolo “Le vie del mosaico”, una pubblicazione sui siti Unesco di Ravenna, una sull’istituto musicale verdi e la rivista del turismo culturale del Comune “Welcome to Ravenna”.