I nuovi appuntamenti al centro multidisciplinare Cisim

La stagione del Tè a Teatro di Vulkano 2012, nei mesi di marzo e aprile, si trasferisce al Cisim di Lido Adriano e propone tre appuntamenti teatrali per bambini e famiglie, le domeniche 4 e 25 marzo e 1 aprile alle 15.30.  A conclusione di ogni appuntamento, come da consuetudine per il tè a teatro, verrà servito il tè con contorno di pasticcini.

 

Il Cisim, l’ex “centro internazionale studi e insegnamenti mosaico” è ora uno centro di attività multidisciplinari, in cui si svolgono eventi, incontri, si rappresentano spettacoli per favorire un crocevia di spettatori di diverse culture.

“Il Tè a teatro di Vulkano al Cisim – spiegano gli organizzatori – favorisce un’occasione di incontro, confronto e partecipazione alla vita sociale e culturale di tutte le famiglie, comprese quelle della comunità di Lido Adriano, ‘porta d’Oriente’ di Ravenna. I posti sono limitati, ma è già possibile acquistare i biglietti presso la biglietteria del Teatro Rasi, il giovedì, dalle 16 alle 18”.

Il primo appuntamento, domenica 4 marzo, è “Giocattoli dal mondo”, uno spettacolo di Roberto Papetti per bambini a partire dai 3 anni. Attraverso il gioco teatrale lo spettacolo si propone di offrire un assaggio delle varie possibilità ludiche creative e si pone come pretesto per scoprire che c’è una grande differenza fra costruire un giocattolo e comprarlo.
Il 25 marzo Arrivano dal mare! rappresenterà “L’uomo che racconta le favole”, teatro di narrazione e musica dal vivo per bambini a partire dai 5 anni. Si tratta di un lavoro teatrale sul recupero del patrimonio di storie popolari dell’Emilia-Romagna, ma anche dell’incontro con culture, narrazioni, repertori “altri”. Prima della rappresentazione, musica dal vivo a cura dell’Istituto Superiore Studi Musicali Giuseppe Verdi di Ravenna.

Il terzo appuntamento, domenica 1° aprile, propone “Viaggio in aereo” di Drammatico Vegetale, teatro d’attore e ombre per bambini dai 5 anni. Il viaggio ha inizio con lʼingresso del pubblico in una navicella dalla struttura esagonale. Lo spettacolo è un viaggio nei mondi del Piccolo Principe per osservare lʼinvisibile che sta sotto lʼapparenza delle cose.

La direzione artistica è di Drammatico Vegetale / Ravenna Teatro in collaborazione con Comune di Ravenna – Assessorato Cultura Pubblica Istruzione e Infanzia, Il lato oscuro della costa, la Proloco, il Comitato Cittadino, la Parrocchia e il Centro Sociale Polivalente Agorà di Lido Adriano.
Dal sito www.drammatcicovegetale.com è possibile scaricare il calendario completo delle attività.