Ravenna Runners Club tende la mano alle vittime del terremoto in Emilia.

Il presidente dell’associazione Stefano Righini ha deciso di non far pagare la quota di iscrizione ai podisti residenti nelle zone terremotate che intendono partecipare sia alla Maratona internazionale Ravenna Città d’Arte che alla Ravenna Half Marathon, in programma il 4 novembre 2012 nella città bizantina.
“Un piccolo gesto, ma importante – spiega il club – per esprimere la nostra solidarietà ai podisti che stanno vivendo momenti difficili nelle zone colpite dal sisma”.

 

Per informazioni visitare il sito www.maratonadiravenna.it