La nota di Nicola Grandi (LpRa)

Questa mattina a Marina Romea, nella pineta che separa l’abitato dalla pialassa mentre decine di persone si rilassano fra jogging, passeggiate a piedi, in bicicletta o con il cane compare un camion che per mezzo di un enorme erogatore spruzza quantità industriali di insetticida”. L’intervento è del consigliere comunale di Lista per Ravenna Nicola Grandi.

“Le biciclette – prosegue Grandi – con i turisti (inorriditi) sono obbligate allo slalom per evitarlo mentre l’operatore ha almeno il buon gusto di fermare l’erogazione quando incrocia persone o animali.
La lotta alle zanzare a Marina Romea, assolutamente necessaria e tutto sommato efficace (fatto salvo per alcuni particolari periodi) si è sempre svolta, a memoria d’uomo, nelle ore notturne o comunque al mattino prestissimo, presumo con lo scopo di preservare anche  la salute dei cittadini: l’insetticida non sara’ senz’altro tossico ma la sua irrorazione diretta su persone o animali sara’ quanto meno sconsigliabile.
A ciò si aggiunga l’inquinamento acustico causato dal mezzo a motore nell’orario di maggiore fruizione di uno degli angoli più belli, freschi ed amati della localita’.
Per questi motivi, stanti anche le numerose lamentele raccolte da cittadini, nei prossimi giorni presenteremo un interrogazione al sindaco per capire per quali cause e con quali rischi per persone ed animali l’ente incaricato abbia deciso di svolgere questo servizio in questo orario assolutamente assurdo”.