La presentazione sabato 2 marzo

Saranno presentati sabato 2 marzo con un Open Day i corsi di Tamo, una serie di  lezioni dedicate alla fotografia, al teatro e alla tecnica della doratura, che avranno come linea guida i temi del museo, dell’arte e del turismo. Dalle ore 15 alle ore 18 negli spazi di Tamo, si terrà l’incontro aperto a tutti coloro che sono interessati, con dimostrazioni pratiche ed informazioni da parte dei docenti. Ingresso libero.

I corsi:

– per la fotografia Silvia Bigi proporrà “Foto-workshop. Il racconto fotografico”, il cui scopo è poter sviluppare, a partire da un tema condiviso, un racconto fotografico che abbia in sé i valori estetico, emozionale e informativo. Obiettivo del Workshop è la presa di consapevolezza della specificità del linguaggio fotografico e contemporaneamente l’iniziazione al proprio personale linguaggio.
Emiliano Biondelli, sullo stesso tema, affronterà “La fotografia e l’industria del turismo. Come raccontare l’umanità in viaggio”, che analizzerà nello specifico non la valorizzazione dei monumenti e delle opere musive, ma come queste sono vissute dal turista che attraversa la città solo per un giorno.
Al termine di entrambi i corsi, all’interno dello spazio museale di TAMO, verranno realizzate le mostre dei lavori effettuati dai partecipanti;

– Matteo  Cavezzali proporrà il “Teatro profano”, con lo scopo di avvicinare a questa antica, ma giovane disciplina, ragazzi e adulti. Come muoversi su una scena, come rimuovere i freni inibitori, come recitare davanti a un pubblico. Il corso è aperto sia a chi già ha esperienze teatrali, sia a chi ne è a digiuno, ma ha voglia di sperimentare quest’arte in una piccola “bottega artigiana” come quella del TeatrOnnivoro. Al termine del corso sarà messo in scena uno spettacolo sul tema del sacro e il profano partendo dalla rivolta agli dei del Prometeo di Eschilo fino ad arrivare ai diversi concetti di sacro nel contemporaneo;

– Sarah Casadio condurrà il corso “La tecnica della doratura”, suddiviso in corso base e corso completo, rivolto a chi desidera avere un primo approccio alla tecnica della doratura e a chi desidera approfondirne la versatilità. I partecipanti realizzeranno, secondo la tradizione, cornici e campioni su legno con vari effetti: l’oro satinato, velato, brunito, il graffito, l’incisione, la pastiglia e la bulinatura.

Per le iscrizioni recarsi presso la biglietteria di Tamo, in via Rondinelli 2, tel. 0544.213371.
Per info e prezzi consultare il sito: www.ravennantica.it