Il commento di Martina Monti dopo l’intervento “shock” dell’assessore regionale siciliano

Le parole durissime dell’assessore al Turismo della Regione Sicilia, durante l’intervento al Parlamento europeo, hanno già provocato gli inevitabili malumori nel mondo politico italiano. Un richiamo, via Facebook, arriva anche dall’assessore Martina Monti, che commenta la notizia dicendo che non ci si possono prendere certe “licenze poetiche”. “È vero che nel Parlamento Italiano c’è, in alcuni schieramenti, una pessima rappresentanza politica, tuttavia questo commento è di un maschilismo sfrenato. Ah, i bei tempi dei testi come quello della canzone La cura”. In particolare, Battiato avrebbe ‘denunciato’ a modo suo la presenza di troppe “troie in parlamento”.