Il sindaco: “la musica è un elemento importante nella produzione culturale della nostra città”

Il premio Giustiniano 2013 sarà assegnato al maestro Riccardo Muti. Per la sua quarta edizione e nel contesto del bicentenario verdiano, il premio per le arti e la cultura della città di Ravenna celebrerà infatti la grande musica classica e uno straordinario direttore d’orchestra.

“La decisione di conferire al maestro Riccardo Muti il Giustiniano 2013 è in sintonia con la produzione culturale della nostra città, di cui la musica è un elemento importantissimo – ha dichiararo il sindaco Fabrizio Matteucci. E’ grazie alla costante presenza del Maestro Muti se il nostro Festival è diventato una delle più affermate manifestazioni europee ospitando le più interessanti espressioni della vita artistica e musicale contemporanea – continua il Sindaco – ed è sempre grazie al suo contributo alle ‘Vie dell’Amicizia’, per anni momento cruciale del Ravenna Festival, che il messaggio di pace e fratellanza veicolato dalla musica ha potuto raggiunto varie parti del mondo martoriate dalla guerra. Siamo fieri di avere il Maestro Riccardo Muti come concittadino e cittadino onorario di Ravenna».

Il Presidente del Comitato promotore del Premio, Simone Ortolani ha aggiunto: “siamo molto riconoscenti al Maestro Muti di aver accettato. Questo premio vuole contribuire a saldare anche un profondo debito di riconoscenza che la città di Ravenna ha nei confronti del Maestro Muti. Fra le innumerevoli motivazioni per le quali – in piena sintonia con il Sindaco Fabrizio Matteucci – abbiamo desiderato proporgli questo riconoscimento, occorre menzionare anche la sua bellissima intuizione di creare l’Orchestra Giovanile ‘Luigi Cherubini’, che ha la sua sede artistica proprio a Ravenna insieme con la Città di Piacenza”.

 

Il Premio Giustiniano 2013, un’opera musiva realizzata dal mosaicista Marco Bravura, è organizzato dall’Associazione culturale “George Gordon Byron”.*