Roberto Amelii aveva 45 anni

E’ ancora al vaglio degli Agenti dell’Ufficio Infortunistica Stradale, la dinamica dell’incidente stradale avvenuto ieri sera a Sant’Alberto, dove un ciclista ha perso la vita. Roberto Amelii, imprenditore artigiano nato a Coira (CH) e residente a Fusignano, aveva 45 anni.

Sul posto è intervenuto anche il 118 che ha constatato il decesso, molto probabilmente per arresto cardiaco, mentre era ancora in equilibrio sulla bicicletta.

Al momento non si è presentato nessun testimone mentre l’8 giugno gli agenti presenzieranno, insieme al medico legale, alla ricognizione della salma.