Temperature bollenti nei prossimi giorni. Caldo record a Cotignola

Sole e caldo torrido. L’estate è ufficialmente arrivata e ha portato con sé temperature bollenti che hanno toccato gran parte della provincia di Ravenna. Il record di città ‘hot’ spetta a Cotignola dove ieri si sono registrati 34.8°, seguita dai 34.7°di Lavezzola, i 33.7° di Faenza, i 28° di Cervia e i 32° di Ravenna.
Lo rende noto Pierluigi Randi, del centro Epson Meteoromagna, spiegando che le alte temperature (superiori di 4-5° alla media del periodo) sono dovute ad un nucleo di alta pressione nord africana che sta sovrastando il territorio. Al caldo poi si aggiunge l’alto livello di umidità: in questo modo le temperature percepite, sono ancora più elevate.
Il picco di caldo torrido è previsto tra oggi e domani con temperature in ulteriore salita. “Già in queste ore – spiega Randi – nel lughese si è arrivati a 33°, 29-30° a Ravenna, 27-28° sulla costa”. E il pomeriggio si preannuncia “bollente”.
Nella giornata di venerdì l’alta pressione si ritirerà e lascerà spazio ad una perturbazione che porterà tempo instabile e calo delle temperature, che gradualmente si riporteranno in linea con quelle del periodo. Dopo il week end il sole tornerà a splendere.
Il caldo degli ultimi giorni non ha però superato i dati dello scorso anno: l’ondata hot del 2012 arrivò più tardi ma fu più intensa: “a fine giugno nel lughese e faentino si toccarono i 39″°conclude l’esperto.