Verso il completamento della copertura Adsl sui lidi nord

Anche i lidi nord ravennati potranno navigare sul web attraverso la banda larga. È stato infatti realizzato un nuovo collegamento in fibra ottica a servizio di Casalborsetti e Porto Corsini, in continuità con quello nuovo esistente a Marina Romea.
“Procede così il piano del Comune per abbattere ulteriormente il digital divide nel nostro territorio che grazie a questo recentemente ampliamento di rete consentirà di raggiungere complessivamente un bacino di potenziali utenze (famiglie residenti) senza contare i possibili contratti di chi nei due lidi possiede la seconda casa ad uso vacanza” ha commentato lì assessore a ‘Ravenna digitale’ Massimo Cameliani.

Già dai primi giorni di agosto residenti stabili o vacanzieri di Casalborsetti potranno stipulare contratti di fornitura con Telecom Italia e altri operatori, mentre chi risiede nella parte servita di Porto Corsini potrà farlo in settembre. 

Il progetto è stato realizzato grazie al contributo di 60mila euro, da parte della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, che ha permesso di sostenere le spese del collegamento con fibra ottica realizzato dalla società a partecipazione pubblica Lepida, con cui il Comune ha stipulato un contratto di servizio.

“Ravenna soffre storicamente il problema dell’isolamento – ha spiegato il vice presidente Fondazione del Monte Sauro Mattarelli -. Nell’età contemporanea un isolamento pericoloso è proprio quello legato al mondo informatico e dell’informazione. Questo progetto va nella direzione giusta da intraprendere e perseguire”. 

Lepida ha concluso i lavori a Casalborsetti un mese fa, ora la seconda fase riguarda il collaudo e le verifiche funzionali della linea, che consentirà di raggiungere una velocità di 20 megabit.