Al rientro da un viaggio in Macedonia

Tre ravennati sono stati sottoposti a profilassi per meningococco dopo un viaggio in Macedonia. Come riportano i quotidiani locali la misura è stata adottata in seguito al ricovero all’ospedale di Feltre (Belluno), di una giovane residente in Valdobbiadene che aveva viaggiato con loro su un pullman arrivato in Italia domenica 25 agosto. Per la 24 enne, che si era presentata al pronto soccorso, la diagnosi è stata di meningite di origine batterica.
Le tre persone residenti a Ravenna sono state seguite dal Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’Ausl che le ha sottoposte a terapia di profilassi per evitare che diventino portatrici dell’infezione.