Il coach Giordani è stato premiato dall’assessore allo sport Guido Guerrieri

Successo per l’Acmar Ravenna, che supera una corazzata Matera al PalaCosta al termine di una partita di grande sostanza e regala al pubblico una grande serata di pallacanestro.
I giallorossi di coach Lanfranco Giordani sono riusciti a prendere una manciata di punti di vantaggio nel corso della parte finale del primo quarto, chiuso sul 19-12, per poi allungare sul +10 sulla sirena dell’intervallo grazie ad una grande solidità difensiva. Il terzo quarto è andato in archivio sulle stesse trame della prima metà di gara, con l’Acmar in controllo ed un cuscinetto di una decina di punti di vantaggio che la Bawer non è riuscita a chiudere.

Nei dieci minuti finali Ravenna ha allungato ancora, con la tripla del rientrante Foiera che è valsa il 61-47 al 32’, prologo della festa del migliaio di appassionati del PalaCosta.

Nell’intervallo il coach Lanfranco Giordani è stato premiato dall’assessore allo sport del Comune di Ravenna Guido Guerrieri, quale miglior allenatore del mese di ottobre del campionato Adecco Silver. 

 

Il tabellino

Acmar Ravenna – Bawer Matera 77-65

(19-12, 40-30, 56-44)
Ravenna: Amoni 19, Cicognani 2, Rivali 8, Bedetti 11, Ricci, Tambone 9, Foiera 9, Broglia 5, Locci 6, Sollazzo 8. All.Giordani

Matera: Vico 2, Iannuzzi 9, Rezzano 7, Sacco ne, Maganza 1, Bolletta ne, Toscano , Jones 17, Cantone 17, Austin 12. All.Benedetto

Note: T2: Ra 20/41, Mt 23/46; T3: Ra 7/20, Mt 4/18; Tl: Ra 16/22, Mt 7/10.
Arbitri: Boninsegna di Milano, Ceratto di Alessandria, Terranova di Ferrara