Con lui un connazionale albanese con il permesso scaduto nel 2011

Erano a bordo di un motociclo, quando sono stati raggiunti e fermati dalla Polizia Municipale di Ravenna in via Canalazzo per alcuni controlli: alla guida del mezzo c’era un 23enne albanese, privo di patente di guida e permesso di soggiorno, in quanto revocato, mentre il passeggero, connazionale e coetaneo, risultava irregolare sul territorio poiché titolare di permesso di soggiorno scaduto nel 2011.

Entrambi sono stati denunciati per inottemperanza alla normativa sull’immigrazione.

Nei confronti del conducente si è proceduto ad un’ulteriore denuncia per guida senza patente, con conseguente fermo del veicolo e ritiro della carta di circolazione.