Lorenzo Gatti, M5S Ravenna: “La richiesta scade il 30 settembre. non diventi occasione sprecata”

 “Nel mese di luglio il Governo ha varato il decreto che modifica i criteri per l’utilizzo dell’otto per mille devoluto allo Stato, aggiungendo la categoria ‘edilizia scolastica pubblica’.

Ciò è avvenuto a seguito dell’approvazione in Parlamento di un emendamento alla legge di stabilità 2014 proposto da Francesco Cariello del M5S. Si tratta di una grande opportunità offerta ai Comuni per effettuare interventi di ristrutturazione,  miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento antisismico e di efficientamento energetico”, è quanto spiega in una nota stampa Lorenzo Gatti del Movimento 5 Stelle Ravenna, che continua: “Conosciamo bene la pessima situazione dei nostri edifici scolastici, così come sappiamo riconoscere le difficoltà che le Amministrazioni possono avere nel reperimento di risorse proprie da destinare a questo tipo di interventi, per motivi legati alla crisi e agli stringenti vincoli di stabilità interni.

Abbiamo perciò deciso di proporre un ordine del giorno in Consiglio Comunale affinché la Giunta si affretti a mandare richiesta formale di accesso ai fondi dell’8 per mille destinati all’edilizia scolastica.

La nostra speranza è che questo nostro OdG venga urgentemente calendarizzato, in quanto il termine ultimo per presentare tale richiesta è il 30 settembre e a tale proposito abbiamo fatto precisa richiesta alla Presidente del Consiglio.

In caso ciò non avvenisse ci troveremmo di fronte ad una ghiottissima occasione sprecata”.