Foto di repertorio

Entro il 25 ottobre, invece, le richieste per i contributi ai lavoratori disoccupati

“E’ aperto il bando per la richiesta di contributi al pagamento dell’affitto tramite l’impiego di un fondo regionale di 579.222,56 euro”, ne dà notizia il Comune di Ravenna, che spiega: “La domanda deve essere presentata entro le ore 12 del 30 novembre all’ufficio casa del Comune, presso Acer (viale Farini 26). Tutti i requisiti necessari, patrimoniali, di reddito e altri, sono indicati nel bando stesso, reperibile, così come il modulo di domanda, nelle seguenti sedi: Acer, viale Farini 26, tel. 0544/210161 – 0544/210136, fax 0544/34146; Sportello unico polifunzionale del Comune, viale Berlinguer 68, tel. 0544/482292 (aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13; martedì e giovedì anche dalle 14 alle 17; sabato dalle 8.30 alle 12.30); sedi sindacali Sicet, via Vulcano 78/80, tel. 0544/261811; Sunia, via Pellegrino Matteucci 15, tel. 0544/244242; Uniat, via Le Corbusier 29, 0544/292011.

I moduli sono scaricabili anche dai siti del Comune, www.comune.ra.it, di Asp, www.aspravennacerviaerussi.it, e di Acer, www.acerravenna.it”.

 

“Il contributo – continua il Comune –  potrà ridurre il canone annuo di affitto, a seconda delle situazioni reddituali dei richiedenti, fino a un massimo di 2.325 euro o fino a un massimo di 3.100 euro.

Il bando integrale è pubblicato nel sito del Comune al link “Comune solidale aiuti alle famiglie” http://www.comune.ra.it/Aree-Tematiche/Sociale-casa-e-sanita/Comune-solidale dove sono presenti altre opportunità e agevolazioni a favore delle famiglie colpite dalla crisi economica.  Fra queste l’erogazione di contributi a lavoratori disoccupati con cessazione di rapporto di lavoro connessa alla vigente congiuntura economica: il termine per la presentazione della domanda è sabato 25 ottobre”.