Luca Rosetti, Consigliere Territoriale del Mare, “Situazione aggravata dalla segnaletica usurata”

“Nelle ultime settimane, dovendomi recare spesso all’ospedale civile di Ravenna, ho notato una situazione di pericolo per i pedoni”, a spiegarlo è Luca Rosetti, Consigliere Territoriale del Mare, di Lista del Mare Ravenna, che continua: “Infatti al lato dell’ingresso del parcheggio a pagamento (adiacente al bar) di viale Randi, c’è una siepe molto alta. Per tutti coloro che provengono dal bar, dai reparti o uffici adiacenti a via Missiroli, diretti al parcheggio o altre zone, si può creare un grande pericolo, perché la carreggiata di ingresso alle aree di sosta è praticamente a raso della siepe, dei due attraversamenti pedonali, e le auto in ingresso vi passano a poche decine di centimetri. Ad aggravare la situazione la segnaletica orizzontale talmente usurata da non essere visibile, specie di sera.

Visto quanto sopra, per evitare di creare ulteriore pericolo, consiglio alle pubbliche amministrazioni interessate di intervenire al più presto con potatura della siepe ad altezza tale da potere controllare l’arrivo di auto e moto, ripristino della segnaletica orizzontale, l’installazione di due lampioni per illuminare gli attraversamenti, e appena possibile – conclude Rosetti – rimediare a questo errore di progettazione per garantire la massima sicurezza, specie alle persone anziane”.