Il commento del sindaco Matteucci

“Oggi è stato presentato ufficialmente il bilancio di previsione della Regione Emilia Romagna che inizia così il percorso che lo porterà alla sua approvazione”, commenta il sindaco Fabrizio Matteucci, che apprezza i contenuti della manovra.
“Questo bilancio – prosegue il sindaco – si presenta con ottime credenziali: zero nuove tasse, 45 milioni tra maggiori entrate e minori spese, investimenti regionali per 107 milioni di euro, risorse contro il dissesto idrogeologico, per l’edilizia scolastica e le imprese. Ed ancora: fondi per l’avvio del reddito di solidarietà e azzeramento dell’effetto dell’Irap per Asp e privato sociale.
Molto importante anche la compensazione dell’Irap per le Asp e il privato sociale che operano nel settore dei servizi alla persona per complessivi 20 milioni di euro, a sostegno dei  servizi alla persona.
Nel bilancio vengono poi stanziati 20 milioni di euro in investimenti per la qualità urbana della costa, interventi strategici per rendere più belle le città, per renderle ancora più attrattive da un punto di vista turistico. L’obiettivo al 2020 è che l’industria del turismo superi il 10% del Pil regionale, per questo il bilancio stanzia 15,5 milioni destinati alla promo-commercializzazione, marketing territoriale e unioni di prodotto.
Mi sembra un buonissimo bilancio, che mette a disposizione risorse in settori decisivi per Ravenna, che  prevede capitoli di spesa importanti in settori cruciali per la qualità della vita dei cittadini, che cerca di dare una mano a chi ha più bisogno e di dare impulso all’economia delle nostre città. Considero molto positivo l’impegno per la nostra costa e nel  settore del turismo: l’Emilia Romagna è un territorio che può contare su tante eccellenze dal punto di vista del patrimonio artistico, culturale, ambientale ed enogastronomico. Insieme tutte queste eccellenze garantiscono un’offerta imbattibile che è giusto promuovere con azioni più incisive».