La risposta del vicesindaco all’osservazione del consigliere provinciale Spadoni

“Come riportato correttamente oggi da diversi quotidiani cartacei, come apparso l’altro ieri su vari quotidiani on line e come scritto sulla nota del Comune dedicata alle ultime intitolazioni toponomastiche deliberate, viale Spadolini non sarà cancellato dalla toponomastica”, precisa il vicesindaco Giannantonio Mingozzi con riferimento a una nota del consigliere provinciale Gianfranco Spadoni.

“Ad essere intitolata all’ex sindaco Miserocchi – continua Mingozzi – sarà solo una piccola parte di viale Spadolini, quella che va da viale Giovanna Bosi Maramotti a via Giovanni Dossetti e che ha una conformazione tale da prestarsi ad essere identificata come via con una diversa denominazione; in questo senso ci era da più parti stato chiesto di intervenire, per una migliore identificazione di quel tratto.

La commissione toponomastica e la giunta hanno ritenuto doveroso dedicare una strada a Miserocchi e io condivido la scelta; ma nessuno ha mai messo neanche lontanamente in discussione il mantenimento di viale Spadolini”.