Nel 2018 si festeggia il cinquantesimo anniversario di uno dei film più celebri e celebrati di tutti i tempi: 2001 Odissea nello spazio di Stanley Kubrick. Per l’occasione, il capolavoro torna sul grande schermo del CinemaCity per due giorni, il 4 e 5 giugno alle 18.10 e 21.15 (ingresso a tariffa intera 8 euro).

 

Alle origini dell’uomo, quando le scimmie erano ancora scimmie, un misterioso monolito compare sulla Terra. La sua presenza attiva l’intelligenza dei primati che comprendono l’uso delle ossa degli animali uccisi quali prolungamenti delle loro braccia. 2001. Sulla Luna, in prossimità del cratere Tyco, è stato trovato un monolito la cui esistenza viene tenuta sotto il massimo segreto. Il monolito improvvisamente lancia un segnale indirizzato verso il pianeta Giove. Diciotto mesi dopo l’astronave Discovery si dirige verso il pianeta. A bordo si trovano due astronauti, Frank e David, tre ricercatori ibernati e un computer della nuova generazione, HAL 9000, in grado di controllare il funzionamento di tutta l’astronave, nonché di dialogare con gli astronauti.