Aveva tentato il furto in un negozio di via Circonvallazione Canale Molinetto

Un 18enne è stato arrestato per tentato furto aggravato durante una operazione congiunta dell’Arma dei Carabinieri e dalla Questura di Ravenna nel capoluogo.

Nel cuore della notte le Gazzelle dell’Arma e le Volanti della Polizia sono state inviate presso il negozio di abbigliamento “I ragazzi italiani” di via Circonvallazione Canale Molinetto, dove era scattato l’allarme.

La tempestività dell’intervento delle Forze dell’Ordine ha fatto desistere il ladro che, per darsi rapidamente alla fuga, ha abbandonato sul posto un flessibile ed un trapano nonché svariate migliaia di euro di refurtiva, già pronta per essere trasportata.

Nell’oltrepassare la vetrata infranta il malvivente si era procurato dei tagli dai quali era fuoriuscito sangue.

Proprio grazie a questo indizio gli investigatori si sono posti immediatamente alla ricerca del malfattore intercettando poco dopo, in via Trieste, un giovane, che procedeva spedito in bicicletta; lo stesso vistosi braccato ha tentato di opporre resistenza ai militari per guadagnare “l’immunità”.

Bloccato, è risultato avere un taglio all’arto superiore e uno zainetto con ulteriori altri attrezzi da scasso.

Considerati gli elementi raccolti dagli investigatori, il ragazzo rom con precedenti specifici per furto e scasso, che ha operato da solo, è stato dichiarato in stato di arresto.

Stamani, con l’udienza di convalida dell’arresto, il giudice ha disposto nei suoi confronti la custodia cautelare in carcere, in attesa della prossima udienza.