A Lido Adriano

Un 30 enne di origine albanese è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacente ieri durante una operazione congiunta dell’Arma dei Carabinieri e dalla Guardia di Finanza di Ravenna nella Frazione di Lido Adriano.

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Lido Adriano hanno monitorato un appartamento nel centro della frazione marina, residenza di un giovane albanese agli arresti domiciliari. L’insolito via vai di ragazzi italiani e stranieri ha insospettito i militari che, al momento opportuno, hanno deciso di irrompere nell’abitazione.

L’operazione, a cui ha partecipato il cane antidroga delle Fiamme Gialle, ha consentito di recuperare poco più di 17 gr di cocaina e quasi 5000€ frutto dell’attività illecita dell’uomo, ufficialmente disoccupato. Tutto è stato sequestrato, unitamente al materiale per il confezionamento.

Considerati gli elementi raccolti dagli investigatori, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto. Stamani, con la convalida, il giudice ha disposto nei confronti dell’arrestato la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa della prossima udienza.