E’ intervenuta la Polizia

La Polizia di Stato ha denunciato per minacce e porto di oggetti atti ad offendere un 54enne padovano domiciliato a Lido di Dante che con una mazza da baseball ha minacciato una giovane coppia di ravennati.

 

Il contendere tra i tre è nato dal parcheggio del camper della coppia, che avrebbe ostruito un passo della villetta dove soggiornava il turista veneto impedendogli di utilizzare per ore la propria autovettura parcheggiata nel cortile.

 

Gli agenti di una volante fatta giungere sul posto constatavano che un pneumatico del camper era stato sgonfiato e, riportata la calma, hanno chesto conto della mazza da baseball al turista, che in maniera collaborativa gli ha consegnato.

 

Il cancello dell’abitazione che dà alla strada non era contrassegnato dal passo carrabile, mentre difronte erano disegnate a terra le strisce bianche del parcheggio.

 

Dopo aver sentito i testimoni ai fatti, il turista padovano è stato indagato in stato di libertà per i reati sopraindicati.