Il 22 luglio

Coloratissimi e scintillanti fuochi d’artificio illumineranno il 22 luglio tutta la costa ravennate, per offrire a cittadini e turisti un affascinante appuntamento, realizzato dal Comune di Ravenna, in collaborazione con la Cooperativa Spiagge, in occasione della festa del patrono, Sant’Apollinare.

Lo spettacolo -spiega l’amministrazione comunale – comincerà alle 23.30 di domenica 22 luglio, con fuochi artificiali suddivisi in più di 20000 effetti tra i più innovativi e coreografici studiati appositamente per l’evento. Le centraline sincronizzeranno i vari punti sparo per rendere unico e armonico lo spettacolo su tutta la costa. Ci saranno degli effetti nuovi e mai visti come il Salice Kamuro made In Italy che disegna una vera e propria palma d’oro in cielo e le farfalle con spuma bianca sempre made in Italy, un disegno che riproduce degli effetti bianchi in movimento simili ad una farfalla. Dal Giappone le nuove Hidranga, Spring Rain e la peonia a scomparsa. Per concludere il nuovo salice diamante e il salice Multiflasch con una miriade di stelle bianco-intermittente per rendere unica e magica questa magnifica serata, con finale a sorpresa. Un team di 18 pirotecnici professionisti installeranno lo spettacolo sui vari punti sparo collegandoli via wireless in un’unica postazione di regia. Per la sicurezza passiva l’azienda adotterà tutte le cautele atte a prevenire qualsiasi evenienza (sarà possibili fermare in qualsiasi istante lo spettacolo e sarà possibile gestire dalla regia i vari momenti dei siti di sparo) garantendo uno standard elevato di sicurezza.

I punti di lancio sono stati concordati con la Prefettura e i Vigili del fuoco, per ovvie ragioni di sicurezza. Saranno a Casalborsetti, a Marina Romea, a Porto Corsini, a Punta Marina, a Lido Adriano, a Lido di Dante e a Lido di Classe.

“Visto il successo dello scorso anno – dichiara l’assessore al Turismo Giacomo Costantini – torna lo spettacolo dei Fuochi d’Artificio lungo tutti i trentacinque chilometri di costa ravennati, con ben sette punti di lancio e i fuochi perfettamente sincronizzati, grazie alle nuove tecnologie messe in campo dall’azienda che si è aggiudicata il bando. Uno spettacolo dedicato a Sant’Apollinare, il nostro Patrono, un appuntamento fisso per i cittadini e i turisti di Ravenna. Ringraziamo la cooperativa Spiagge per avere collaborato all’iniziativa, che pensiamo possa essere motivo di orgoglio per i ravennati e incentivare il senso di appartenenza della nostra comunità, oltre a un bel messaggio di accoglienza ai turisti”.

“Abbiamo confermato molto volentieri – aggiunge Maurizio Rustignoli, presidente della cooperativa Spiagge – il contributo a questa bella iniziativa, che già lo scorso anno ha registrato un ottimo consenso di pubblico e che certamente anche quest’anno sarà molto apprezzata”

 

 

Sempre in occasione del Patrono di Ravenna sono in programma i seguenti appuntamenti:

 

Venerdì 20 luglio

Ore 21.15

Piazza San Francesco

Anteprima Notte di Sant’Apollinare

L’incanto della Lirica

Giuliano Ansalone tenore, Thomas Vacchi tenore, Domingo Stasi tenore

Susie Georgiadis soprano

Al pianoforte: Andrea Bicego

A cura di Amare Ravenna

 

Lunedì 23 luglio

Ore 21

Basilica di Sant’Apollinare Nuovo

via di Roma 63

Concerto per il Santo Patrono di Ravenna

Berkshire Youth Orchestra

Direttore Jonathan Burnett

Musiche di Britten, Brahms. Elgar

A cura di Emilia Romagna Concerti

Ingresso a pagamento

 

Lunedì 23 luglio

Ore 21.15

Piazza San Francesco

Per Sant’Apollinare. Da Rossini a Gershwin

Concerto della Banda Cittadina di Ravenna

Un ampio repertorio anche con le più belle musiche da film

A cura del Comune di Ravenna