Per lui un ordine di custodia cautelare

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna, hanno dato esecuzione ad un Ordine di Custodia Cautelare a carico di un 41enne italiano, residente nel forese Ravennate.

In particolare l’uomo, nel corso di quest’anno, si è reso autore, in numerosi episodi, di percosse, lesioni e minacce (di persona ed a mezzo social network), nei confronti della compagna anche alla presenza del figlio di minorenne.

La donna, a seguito delle vessazioni subite, ormai all’esasperazione (era arrivata addirittura a dormire in macchina) all’inizio del mese di luglio si è rivolta ai Carabinieri che hanno informato l’Autorità Giudiziaria. I militare dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Ravenna, ai quali è stata affidata l’indagine, sin da subito si sono adoperati al fine di ricercare le prove necessarie per proporre un’idonea misura cautelare.

L’uomo avrebbe attuato le numerose aggressioni fisiche e verbali verso la donna per motivi di gelosia costringendola in alcuni casi alle cure mediche.

Grazie agli elementi raccolti il PM della Procura di Ravenna ha tempestivamente richiesto l’applicazione di una Misura Cautelare a carico del soggetto in questione che il GIP del Tribunale ha immediatamente avvallato. L’uomo pertanto è stato rintracciato e condotto in carcere.