Forse la causa è stata un malore

Lo scontro

Un’auto, con a bordo un uomo e una donna, invade la corsia opposta, forse a causa di un improvviso malore del conducente.

Se il suv che stava procedendo nella corsia opposta è riuscito ad evitare lo scontro sterzando e finendo fuoristrada, così non è stato per il furgoncino che si trovava immediatamente dietro di esso, il quale è finito inevitabilmente per fare un frontale con la prima auto.

Quattro i feriti.

Dinamica

Secondo le prime ricostruzioni, una Fiat Punto con a bordo un uomo e una donna stava procedendo in Viale Europa quando, si presuppone in seguito ad un improvviso malore del conducente, l’auto ha invaso la corsia opposta sulla quale stava procedendo un Range Rover.

Il conducente di quest’ultimo, un ragazzo che viaggiava da Viale Europa in direzione di marcia verso il Pala de Andrè, per evitare lo scontro frontale ha sterzato bruscamente, sbandando e finendo fuoristrada, nel campo adiacente.

Dietro al Range Rover si trovava un furgoncino commerciale condotto da un uomo, il quale però non ha potuto evitare lo scontro finendo per fare un frontale con la Fiat Punto.

I soccorsi

Sul luogo è intervenuto immediatamente il personale del 118 con un’automedicalizzata, quattro ambulanze e un’elimedica, affiancati dai Vigili del Fuoco di Ravenna.

A riportare le condizioni peggiori è il conducente della Punto, il quale è stato trasportato al Bufalini di Cesena con l’elimedica con codice di massima gravità.

Il conducente del furgoncino commerciale e la donna sono stati portati in ambulanza, entrambi con codice di media gravità, all’ospedale di Ravenna.

Il conducente del Range Rover riporta, invece, traumi molto lievi.

Intervento della Municipale

Sul luogo è intervenuta anche la Polizia Municipale che si è occupata della ricostruzione delle dinamiche dell’incidente (ancora in corso) e, durante le operazioni di soccorso e rilevamento, ha gestito il traffico in senso unico alternato.