Operazione antiradicalizzazione

Il ringraziamento da parte di Confcommercio Ravenna

“Ancora una volta un’operazione della Digos di Ravenna merita il nostro plauso.

L’espulsione di un giovane tunisino, domiciliato a Lido Adriano, in quanto pericoloso soggetto che manifestava sintomi di radicalizzazione religiosa, è la conferma ancora una volta di quanto sia solido, preciso e puntuale l’impegno delle forze dell’ordine ravennati sul territorio.

Il nostro ringraziamento va al Questore di Ravenna Eugenio Rosario Russo e ai funzionari della Digos per l’accurata abilità dell’indagine che ha consentito di portare a termine un’operazione impegnativa nel rispetto della legalità e soprattutto della sicurezza, tema centrale e sensibile per cittadini e imprese.

Dall’inizio dell’anno salgono dunque a cinque le espulsioni dal nostro territorio di foreign fighter.

Negli ultimi tre anni le espulsioni di questo tipo hanno interessato nove persone”.