Domani, sabato 8 dicembre, i giallorossi tornano davanti al proprio pubblico

Dopo il brutto passo falso di Roseto e gli zero punti raccolti nelle ultime due trasferte, l’OraSì Ravenna torna tra le mura amiche del Pala De Andrè e attende, domani, sabato 8 dicembre, alle ore 20.30, la Termoforgia Jesi.

Contro un avversario penultimo in classifica con 6 punti, e ancora in cerca del primo acuto esterno, i giallorossi hanno la perfetta occasione per riscattare la prestazione sottotono di domenica scorsa, sfruttando anche il fattore campo: tolto il capitombolo da -34 contro Montegranaro, infatti, Ravenna ha vinto tutte e tre le altre partite disputate al Pala De Andrè.

Il commento

Coach Andrea Mazzon presenta il match: “La squadra ha voglia di tornare a giocare e sentire il calore del pubblico di casa , sappiamo che per sconfiggere gli avversari della Termoforgia dovremo innanzitutto superare i nostri limiti tecnici, che ci portano in alcuni momenti a limitarci da soli, poi in un secondo momento bisognerà preoccuparsi dei duelli individuali. Per vincere con Jesi dovremmo giocare di squadra per quaranta minuti e leggere quello che la loro difesa ci metterà di fronte, senza ovviamente snaturare quelli che sono il nostro gioco e le nostre caratteristiche”.