Deceduto per esalazioni di monossido di carbonio

Ritrovato il corpo senza vita di un 59enne

E’ stato trovato nella mattinata di oggi, giovedì 3 gennaio, il corpo senza vita di uomo di 59 anni, idraulico, deceduto a causa di un’esalazione di monossido di carbonio. 

Il cadavere è stato trovato dal fratello dell’uomo che, allarmato dalla mancata risposta del fratello alle sue telefonate, si è recato nella sua abitazione. 

L’arrivo dei soccorsi

Ha immediatamente chiamato i soccorsi che si sono precipitati sul luogo. A casa del 59enne si è recato il personale del 118: è stato constatato il decesso dell’uomo. Si sono recati sul luogo anche il personale dei Vigili del Fuoco e una pattuglia dei carabinieri. Per quanto riguarda la causa non si esclude un gesto estremo dell’uomo.