I lombardi, terzi in classifica, cavalcano una striscia di 5 vittorie consecutive

Reduce dal pareggio subito al 94’ dalla Giana Erminio nel turno infrasettimanale, il Ravenna FC si prepara alla difficile trasferta sul campo della FeralpiSalò, domani, sabato 16 febbraio, alle 16.30. I lombardi sono la squadra più in forma del campionato e cavalcano una striscia di 5 vittorie consecutive, grazie alle quali si sono portati fino al terzo posto della classifica. I giallorossi, che hanno comunque conquistato 7 punti nelle ultime 3 partite, inseguono a 4 punti di distanza in quinta piazza (condivisa con Sudtirol e Monza) e cercheranno altri punti importanti per la corsa ai playoff.

All’andata al Benelli terminò 1-1, con la rete di Galuppini a rispondere, già nel primo tempo, al vantaggio firmato da Guerra. In quell’occasione nelle file ospiti era però assente il grande colpo del mercato estivo lombardo: Andrea Caracciolo, ex Brescia che di recente ha festeggiato i 200 gol tra i professionisti.

In casa giallorossa si rivede a disposizione esposito, tornato dall’impegno con la nazionale Under 19, mentre sarà ancora assente Maleh.

Il pre-partita di Mister Foschi

“Abbiamo la volontà di andare a Salò per dire la nostra – spiega l’allenatore –, con grande personalità e voglia di portare a casa un risultato utile. E’ l’occasione per i ragazzi di dimostrare di essere all’altezza della rosa di una corazzata come la Feralpi. Loro stanno facendo un girone di ritorno importante, ma noi dobbiamo guardare in casa nostra e se vogliamo mettere in difficoltà gli avversari dobbiamo portare avanti il nostro credo. Abbiamo cercato di recuperare le energie fisiche e mentali che sono per noi fondamentali per potere portare avanti la nostra filosofia di gioco. Siamo vogliosi di andare a fare una partita importante, se saremo bravi potrà essere considerato uno scontro diretto dopo avere raggiunto il primo obbiettivo stagionale.”

Convocati

Portieri: 1 Spurio (’98), 22 Venturi (’92)

Difensori: 2 Eluteri (’98), 4 Boccaccini (’93), 3 Barzaghi (’96), 14 Bresciani (’97), 16 Scatozza (’00), 15 Ronchi (’96), 23 Jidayi (’84), 13 Lelj (’85), 5 Pellizzari (’97)

Centrocampisti: 8 Martorelli (’99), 10 Selleri (’86), 20 Sabba (’98), 21 Trovade (’98), 27 Papa (’90), 29 Esposito (’00)

Attaccanti: 7 Galuppini (’93), 9 Nocciolini (’89), 18 Raffini (’96), 19 Siani (’97), 17 Gudjohnsen (’98)