La presentazione è cominciata alle 10:30

Presentazione del libro 

Dopo essersi ritirato dalla corsa alle Primarie del Partito Democatico, l’ex Ministro dell’Interno Marco Minniti sta girando l’Italia per presentare il suo nuovo libro “Sicurezza è libertà – Terrorismo e immigrazione: contro la fabbrica della paura” (edito da Rizzoli) e oggi, sabato 16 febbraio, ha fatto tappa a Ravenna .

La presentazione, in corso tutt’ora, è cominciata alle ore 10.30 presso la Sala Nullo Baldini, in via Guaccimanni, 10.

All’incontro l’ex ministro si confronterà con il sindaco di Ravenna, Michele de Pascale, e con il deputato del PD, Alberto Pagani.

La riflessione di Minniti 

La riflessione di Minniti, da oltre 20 anni ai vertici degli apparati di sicurezza e di intelligence italiani, parte dalla convinzione che “la differenza tra la sinistra e il nazionalpopulismo consiste proprio in questo: la sinistra ascolta, mentre i populisti fanno finta di ascoltare, quando invece il loro unico obiettivo è di tenere incatenata la gente alle proprie paure”, come è possibile leggere nella quarta di copertina del libro. L’ex ministro spiega quindi perché “non è possibile garantire la sicurezza rinunciando alla libertà: barattare la seconda in cambio della prima significa innalzare pericolose barriere, dimenticando che la connessione del mondo è ormai irrefrenabile”.